Mantova e Cultura | Scopri cosa vedere - Hotel Cristallo
Hotel Cristallo | Hotel 4 stelle a Cerese di Virgilio
Data di arrivo
Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Neonati
fino a 12 anni fino a 3 anni
  • MIGLIOR TARIFFA ONLINE

    Solo su questo sito le migliori tariffe e condizioni

  • OFFERTE E PROMOZIONI

    Scopri le nostre promozioni e scegli l'offerta su misura per te

  • WI-FI GRATUITO

    Wi-fi gratuito in tutta la struttura e nelle camere

Mantova, Patrimonio mondiale Unesco

Mantova è una città che sotto la sua apparente tranquillità, nasconde un movimento costante fatto di eventi, mostre e iniziative che le hanno permesso di diventare Capitale italiana della cultura nel 2016. Annoverata come Patrimonio Mondiale Unesco, la città è un intreccio di musei, palazzi e creazioni culturali che la legano alla modernità durante tutto l’arco dell’anno. Per questi motivi vale sempre la pena avventurarsi fra i suoi vicoli e le sue strade senza tempo.

 

Gonzaga Mantova | Best Western Hotel Cristallo

Mantova e i Gonzaga: una grande storia

Senza dubbio la famiglia che più ha lasciato l’impronta su Mantova è quella dei Gonzaga, che ha preso il controllo della città nel XIV secolo creando uno dei centri culturali e artistici più fiorenti del Rinascimento. Gli edifici, le collezioni d’arte uniche al mondo e l’amore per l’Opera, hanno portato qui, per oltre 200 anni, grandi artisti da tutta Europa.
Se hai già deciso o vuoi farti convincere ad una visita, qui trovi ciò che fa per te.

  

 


Palazzo Ducale | Best Western Hotel Cristallo

Palazzo Ducale

Chiamato anche “Residenza Reale” durante la dominazione austriaca, Palazzo Ducale è un maestoso e travolgente labirinto di giardini e gallerie, cappelle e cortili, statue, scalinate e affreschi che coprono circa 34.000 metri quadrati. Dopo una gustosa sosta da Il Trovatore in Piazza Sordello, ti consigliamo di acquistare una visita guidata per apprezzare a pieno tutte le 500 stanze dell’edificio, ricco di maestosi affreschi come quello del Mantegna, denominato “La Camera degli Sposi”.
Palazzo Ducale Piazza Sordello: +39 (0) 376 382 150. Ingresso: € 6.50.

   

 


Rigoletto | Best Western Hotel Cristallo

Il giardino del Rigoletto

La cattedrale quattrocentesca ha alle sue spalle un piccolo giardino caratteristico da sempre abitato da canonici. Da tutti conosciuto come la casa del Rigoletto, è diventato famoso perché al centro ospita la statua del personaggio ideato da Verdi per la sua Opera andata in scena nel 1851.
Ufficio del Turismo di Mantova Piazza Mantegna, 6: +39 (0) 376 432 432.

 

 

 

   


Palazzo Te Best Western Hotel Cristallo

Tour Palazzo Te

Palazzo Te è un sito davvero unico da visitare a Mantova sarebbe stato al di là delle mura della città antica, ma oggi si trova praticamente in centro. Palazzo Te è il luogo dove Federico II Gonzaga, nel 1524, ha fatto progettare questa villa per godersi il piacere della campagna ed è caratterizzata da stanze di incredibile bellezza progettate dal pittore e architetto Giulio Romano, allievo di Raffaello. Gli affreschi originali sono conservati e fa effetto pensare che proprio fra queste mura ha sfilato la più importante nobiltà europea degli ultimi secoli.
Museo Civico di Palazzo Viale Te, 13: +39 (0) 376 323 266. Ingresso: € 9 - € 12.  

 

 


S. Andrea | Best Western Hotel Cristallo

Basilica di Sant'Andrea

Opera dell'architetto Leon Battista Alberti, la Basilica di Sant'Andrea è la più grande chiesa della città di Mantova. La particolarità di questo luogo sacro è legata alla vicenda di Longino, il centurione romano che, si narra, seppellì qui una reliquia contenente il sangue del Cristo. Tutt’oggi è una meta di riferimento per pellegrini provenienti da tutto il mondo, che vengono incantati dall’architettura progettata seguendo il modello del tempio etrusco, mescolato agli stili rinascimentale, barocco e gotico.

  

 

 

Castel San Giorgio Best Western Hotel Cristallo

Castello di San Giorgio

Il Castello medievale di San Giorgio consta di una moltitudine di sale, fra cui spicca la famosissima Camera degli Sposi, affrescata da Andrea Mantegna alla fine del 1400 per la famiglia Gonzaga. La sua struttura si erge sulle macerie dell’antica chiesa di Santa Maria di Capo di Bove.
Durante il Rinascimento, la nobile inquilina Isabella d’Este ospitò qui i più grandi artisti dell’epoca, fra cui Andrea Mantegna, Leonardo da Vinci, Ludovico Ariosto e Baldassarre Castiglione, trasformando Mantova in una delle maggiori coorti europee.

 

 

Img palazzo Ducale:By Errem - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35235579 | Img Giardino del Rigoletto: By jeffwarder, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51495736 | Img Gonzaga: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/cb/Ingresso_dell%27infante_Filippo_II_Gonzaga_a_Mantova_nel_1549.gif Tintoretto [Public domain], via Wikimedia Commons | Img Palazzo Te: By MarkusMark (Own work) [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons | Img Basilica di Sant'Andrea: jeffwarder [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons